La filtrazione industriale riguarda una molteplicità di settori: dal settore meccanico a quello elettronico, dalla petrolchimica al settore alimentare, del legno etc.
FILTRI PER LIQUIDI
I filtri per liquidi si occupano delle acque primarie o dell’ acqua adibita ai processi industriali, e sono i filtri autopulenti o statici sia per le piccole e medie portate come per le grandi portate.
Detti filtri sono costruiti con diversi materiali, a seconda dell’utilizzo richiesto e dei fluidi da trattare.
FILTRI PER ARIA COMPRESSA
L’aria compressa riveste un ruolo sempre più importante nell’attuale dinamica produttiva, in quanto riduce gli scarti produttivi ed anche i costi di manutenzione.
L’aria viene trattata rispettando le più severe normative europee e, grazie ai filtri per l’aria compressa, è priva di particolato solido così come di fumi e nebbie d’olio.
FILTRI PER ARIA VENTILATA
I filtri per aria ventilata, grazie allo sviluppo della ricerca che ha portato all’ottimizzazione del prodotto, garantiscono la pulizia e purezza dell’ aria, rispettando le più attuali normative europee, e con emissioni inferiori a quanto stabilito dalle stesse, per la salvaguardia dell’ambiente, la tutela dei macchinari e la salute dei lavoratori , preservandola dalle malattie provocate dagli elementi inquinanti.
FILTRI PER POLVERI
I filtri per polveri sono i seguenti:
Filtri a cassetto FMK 25
Filtri a cartucce FMC 200
Filtri ATEX FMK 25 e FKZ 25.
L’ FMK 25 è un filtro composto di micromaniche in tessuto, adatto alla filtrazione di polveri molto fini, con una portata che può essere espandibile ma che di norma è fino a 10000 metri cubici all’ora, con ventilatori integrati e disponibile anche con raccoglitore.
L’ FMC 200 è un filtro a cartucce di ridotte dimensioni per polveri fini, anch’esso dotato di ventilatori integrati e di portata fino a 21.200 metri cubici all’ora.
Tutte e due le tipologie di filtro possono essere installate sia dentro che fuori la zona dove si svolge la produzione.
I filtri ATEX FMKZ 25 e FKZ 25 sono per il trattamento di polveri esplosive, e limitano i danni dell’esplosione grazie ad una struttura rinforzata, e sono dotati ambedue di dischi di scoppio senza parti meccaniche, in maniera da convogliare l’aria in zone sicure.
I filtri che la COFIM fornisce ai suoi clienti sono efficienti nel tempo e soggetti ad una manutenzione molto limitata o assente anche per i primi 10 anni di utilizzo.