I filtri a cartucce sono la soluzione migliore per l’abbattimento degli inquinanti, che siano fumi o polveri.
Il filtro a maniche auto-pulente viene impiegato nelle industrie meccaniche, nell’industria chimica, marmo, fonderie etc. Il filtro a cartucce è un filtro che separa dall’aria trattata le particelle solide, è idoneo per polveri di ogni consistenza ed utilizzato in contesti di produzioni in spazi ridotti, in quanto caratterizzato da ingombro ridotto.
La separazione delle polveri avviene nella seguente maniera: l’aria da trattare entra, grazie ad un impianto di aspirazione, nella parte inferiore dell’impianto depolveratore; dopodichè passa per una camera di pre-abbattimento, dove la polvere più grossa precipita in modo da evitare carichi eccessivi per le cartucce, nelle quali si separa il particolato che precipita nella parte inferiore del filtro.
Il particolato viene poi convogliato, a seconda dei casi, in raccoglitori di diversi tipi.
I filtri vengono puliti automaticamente per garantire il miglior funzionamento( il filtro rimuove anche il 100% delle polveri) e la maggiore durata possibile.
Le cartucce vengono prodotte con diversi materiali e sono di diversa grandezza a seconda del ciclo produttivo al quale sono destinate.
Il filtro a cartucce, nel caso che le polveri trattate siano esplosive o infiammabili, è certificato ATEX.
La COFIM fornisce ai suoi clienti filtri completi di scala per l’accesso al tetto, per un’ottimale manutenzione e sostituzione del filtro stesso.
Il filtro a cartucce autopulenti, a parità di dimensioni, ha una capacità filtrante di 20 volte superiore a un tradizionale filtro a maniche.