COFIM propone ai suoi clienti i filtri inerziali pieghettati in cartone PGTC a duplice strato, a pieghe con fori alternati.

I filtri inerziali pieghettati, ad alto rendimento, lavorano sfruttando la forza d’inerzia, con importanti caratteristiche costruttive e funzionali.

I filtri inerziali sono caratterizzati da un funzionamento ad alta efficienza ed affidabilità, e capaci di trattare grandi quantità d’aria; sono di dimensioni contenute, semplici da installare e di ridotto impatto ambientale, essendo totalmente riciclabili.

I filtri inerziali pieghettati in cartone sono autopulenti, dato che le polveri (vernici, olio, vinile ed altre) vengono raccolte ed espulse esternamente da un ventilatore secondario; sono definiti inerziali perché l’aria inquinata viene deviata e, grazie alla forza d’inerzia, le particelle proseguono nel moto originario depositandosi nel filtro.

Per l’effetto di una o più celle inerziali l’aria viene separata dalle polveri, che sono così convogliate ed espulse da un ventilatore secondario, fornito con i filtri, di portata pari al 10% di quella del ventilatore primario.